Autismo e Dentista. Esiste un Vademecum

 

Un ragazzo autistico senza denti. Questo è stato essenzialmente il motivo che mi ha spinta ad aprire questo Blog. Il ragazzo è entrato dal dentista e siccome non era in grado di dire dove gli faceva male, hanno “bonificato” la sua intera bocca e così è rimasto senza denti, costretto poi a mangiare cibi morbidi, insomma, un evento che mi ha letteralmente devastata.

Spesso i genitori con figli autistici affrontano cure dentistiche soltanto con l’anestesia totale, una tecnica che non è priva di rischi se aggiunta agli effetti dei farmaci che spesso assumono i ragazzi con questa patologia. Con un percorso di preparazione invece, si riesce a conoscere meglio le caratteristiche del paziente autistico e a comunicare con loro in maniera più semplice, facilitando così i diversi interventi odontoiatrici, sempre più frequenti fra i soggetti con autismo.

Ecco, vi  allego qui sotto un Vademecum che è stato costruito dalla Dotssa Maria Emilia Seira Ozino, counselor sistemico, docente a contratto di Pedagogia speciale presso l’Università degli Studi di Torino e consulente per i Disturbi pervasivi dello Sviluppo, in collaborazione con l’AIDI (Associazione Igienisti Dentali Italiani) e il Coordinamento Autismo Piemonte.

Ecco qui il  Vademecum per conoscere meglio i pazienti autistici che vi potete scaricare, nel caso troviate nel vostro percorso dentisti disponibili a consultarlo, e QUI invece l’articolo della Rivista Torino Medica, da dove ho preso spunto per suggerirvi il Vademecum.

Ora tocca semplicemente diffonderlo affinché l’iniziativa venga attuata anche nelle altre regioni.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...