Insegnando gli Insiemi e il concetto di sbagliato

 

In questo video Ares si esercita, con la terapista, sugli insiemi di Matematica. Sta creando un insieme di fiorellini. Durante questa sessione, si verifica anche il concetto dello SBAGLIO, imparato giorni prima. Ares deve, non soltanto riconoscere che si è SBAGLIATO nel compito, ma anche rimediare allo sbaglio con la risposta giusta. (invece che 6 fiorellini ne deve disegnare 7), e quindi gli manca 1.

Riconoscere lo sbaglio è una grande conquista per un bambino autistico. In questo caso, Ares ha generalizzato questo concetto, e cioè, il concetto di “SBAGLIATO” lo ha esteso ad una situazione nuova, diversa, da quella dove l’ha imparata.

Spesso mi chiedete come si sono appresi tanti concetti che Ares conosce: il prima, il dopo, lo sbaglio, il dolore. Ecco, sin da piccolino, si coglievano tutte le occasioni possibili per insegnare concetti nuovi. Magari qualcuno si insegnava a tavolino ma subito dopo veniva opportunamente generalizzato in contesti doversi, come la scuola, il nuoto, il parco, ecc. :si tratta del modo migliore per insegnare qualsiasi abilità.