Gioco di concentrazione

Yara si è inventata un gioco di concentrazione con i pezzi del Twister con cui lei giocava quando era piccolina: “ho notato, mamma, che i cerchi erano uguali, quindi, piuttosto che buttarli, provo a fare un gioco con Ares”.

Il gioco è questo, guardate. Prima si inizia con i cerchi colorati disposti nello stesso ordine e poi notate che Yara (a sinistra del video) cambia i propri cerchi di posizione, aumentando così, il grado di difficoltà.

Si tratta di un semplice gioco di imitazione dove però, devi stare molto attento, sia al colore del cerchio che al gesto da compiere.

Ares comincia questo gioco sempre ridendo e totalmente deconcentrato. Piano piano le esigenze del gioco lo portano ad un grado altissimo di concentrazione. E a quel punto si riescono a fare con lui azioni più complesse, come ad esempio fargli raccontare la sua giornata:

 

Puoi lasciare un commento oppure scrivermi