Suggerimenti per mantenere gli studenti occupati, coinvolti e motivati

 

Non è affatto semplice mantenere coinvolti gli studenti autistici in classe. Alcuni alunni hanno tempi di attenzione molto limitati, ma altri non riescono a stare nemmeno 10 secondi seduti. Può diventare una vera impresa tenerli calmi e occupati.

E’ fondamentale, quindi, avere a portata di mano attività disponibili da afferrare al volo quando si presenta l’occasione per evitare di perdere la concentrazione e per scongiurare comportamenti problema di ogni genere.

Ecco alcuni semplici metodi per assicurarti di avere abbastanza attività significative a portata di mano:

I libri interattivi:

1. Animali da colorare

2. Enigmistica per bambini (a seconda del livello cognitivo puoi valutare quale libro prendere)

3. Acquista o crea un pannello sensoriale.

4. Taglia e incolla 

5. Libri per ricalcare lettere e numeri

6. Il libro delle attività (per unire i puntini, colorare, ecc.)

Chiaramente questi libri andrebbero situati in posti strategici e diversi come questi, in modo di prenderli rapidamente:

  • un preciso scaffale dell’aula con i libri a tema
  • si possono appendere in zone vicino all’uscita, ad esempio
  • tienili in posti specifici dei banchi dei bambini affinchè possano usarli nel periodo di attesa.
  • non dimenticare di portare qualcuno con te quando si tratta di attendere in attività extra scolastiche

I libri interattivi non sono soltanto un modo per tenere impegnati i bambini, ma sono anche un metodo perfetto per indirizzare le unità tematiche, per rafforzare concetti studiati in classe, per acquisire abilità fini, di autonomia, praticamente per tutto!. Sono un modo efficace per mantenere gli studenti coinvolti e impegnati in maniera appropriata e perchè no, anche divertente.

MANTENERE GLI STUDENTI IMPEGNATI CON LE SCHEDE ATTIVITÀ

Le schede di attività sono preziose, lo sapete. Preparate in anticipo, possono tamponare situazioni di caos, di attese infinite, di cambiamenti. Potete farne uso durante:

  • i tempi di inattività
  • pause fra una lezione e l’altra
  • quando dovete lavorare con altri studenti
  • quando c’è bisogno di aspettare per qualsiasi motivo

Prepara più copie di queste attività e tienile a portata di mano quando ne hai bisogno per uno studente che ha finito il proprio lavoro o durante i tempi di inattività in classe. Usa una varietà di attività pratiche come le sequenze temporali, riempire gli spazi vuoti, abbinare colori, forme, ecc. In una gamma di livelli. Questa pratica varia è ottima per affrontare brevi intervalli di attenzione e capacità di generalizzazione.

LE ATTIVITÀ MOTORIE FINI MANTENGONO GLI STUDENTI coinvolti

Tenere a portata di mano diversi compiti e attività motorie fini è un altro must quando si hanno studenti che hanno una breve capacità di attenzione e hanno bisogno di rimanere coinvolti. 

Ecco alcune idee che potrebbero funzionare davvero bene nella vostra classe:

  • Infilare perline 
  • Ritagliare immagini, parole, ecc.
  • Attività come mettere i coperchi giusti sui contenitori, ecc.
  • Trova piccoli oggetti nascosti nella terapia
  • Usare le pinze per spostare gli oggetti
  • Set di timbri

Ci sono così tante possibilità per le attività motorie, basta guardarsi intorno nella classe, raccogliere materiali ed essere creativi.

COME COINVOLGERE GLI STUDENTI NEI COMPITI MOTORI grossi

A volte la cosa migliore che puoi fare per coinvolgere gli studenti è farli alzare e farli muovere. La chiave qui è strutturare le attività.

Ecco alcune idee per coinvolgere gli studenti nelle attività motorie grossolane:

  • Dai la possibilità di scegliere gli esercizi da fare: lasciare che gli studenti scelgano l’attività motoria li aiuterà ad essere più coinvolti
  • Fare commissioni nell’edificio scolastico (piccoli compiti)
  • Fare una passeggiata nel cortile
  • Un lavoro basato sulle abilità della vita come pulire l’ingresso o l’aula, lavare le finestre, pulire tavoli, raccogliere la carta e metterla nel cestino, mettere ordine, ecc.
  • Fare yoga in uno spazio tranquillo.

La ricerca ha dimostrato che i bambini imparano meglio quando si muovono durante il giorno!

Usa la scrittura PER COINVOLGERE GLI STUDENTI

Le attività di scrittura sono un ottimo modo per mantenere gli studenti impegnati. Ad esempio, se agli studenti piace esplorare o utilizzare strumenti di scrittura, consenti loro di usarli all’interno e tra le attività per mantenerli concentrati e coinvolti.

Idee per attività di scrittura a bassa preparazione:

  • Copiare lettere, numeri, parole, frasi, ecc.
  • Tracciare nome, lettere, numeri, immagini, ecc.
  • Labirinti
  • Unisci i puntini
  • Colorare lettere
  • Fare liste
  • Mettere le parole in ordine alfabetico
  • Esercitarsi a copiare o scrivere informazioni personali (nome, indirizzo, numero di telefono, ecc.)

È essenziale avere sempre a disposizione un numero discreto di attività facili da proporre in modo che tutto il personale della classe li possa prendere quando è necessario. Gli studenti autistici non riescono sempre ad aspettare, quindi dare loro un’altra attività o compito agevola di gran lunga le attese e sicuramente previene i comportamenti problema.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alcuni spunti per scrivere questo articolo vengono dalla mrspspecialties