Salerno, centro estivo sportivo multidisciplinare Educamp

Il campo estivo sportivo è riservato ai bambini di età compresa tra i 5 e i 14 anni. Dura sei settimane dal lunedì al venerdì. L’evento è organizzato presso il lido dell’Esercito in via Allende a Salerno dal CS Basket Pastena, con la collaborazione del Coni.

Telefono: 351 5998352 329 5425430

In programma dal 10 giugno al 19 luglio le settimane di Educamp, centro estivo sportivo multidisciplinare, presso il lido dell’Esercito in via Allende a Salerno. Stavolta la manifestazione è organizzata dal CS Basket Pastena, con la collaborazione del Coni. Il motto è ancora una volta “amici per sport, amici per sempre”.
Il campus è riservato a bambini e bambine di età compresa tra i 5 ed i 14 anni e per sei settimane, si svolgeranno una serie di attività, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 18.00. In particolare le attività sportive da svolgere saranno atletica, arrampicata, arti marziali, danza sportiva, equitazione, ginnastica, nuoto, pallacanestro, scherma, taekwondo, tennis, tennistavolo, tiro con l’arco, ciclismo e golf.

Le attività sulla spiaggia, saranno beach badminton, beach handball, beach rugby, beach soccer, beach tennis, beach volley, bocce, pallapugno, beach baseball. Le attività ricreative-educative in programma, saranno bricolage, ecoAmici, orienteering, crea fumetto, openmind, mangiar sano, papà ti salvo io, rapgame, teatranimando, paintart, playmusic, philosophy for children, dama, scacchi, play english. Attività a mare, saranno canoa, rafting e vela.
“Mi preme esordire dicendo che il CS Pastena è centro Coni ed il programma Educamp è aperto ai centri Coni, il Salerno 3 è il CS Pastena – commenta Carlo Rizzo, responsabile del sodalizio sportivo salernitano – sono cambiate le direttive e da quest’anno il Coni, ha invitato direttamente i suoi centri ad effettuare gli Educamp. Siamo pronti per iniziare, questa entusiasmante avventura. Gli istruttori che seguiranno i bambini, sono qualificati e vogliamo che tutto si svolga nel migliore dei modi.

Quest’anno Educamp si apre alla disabilità, perché siamo fortemente convinti che lo sport non deve escludere, ma includere. Questo concetto, deve essere la regola, non l’eccezione. I bambini disabili devono avere le stesse opportunità dei normodotati. Lo sport è un grande veicolo di aggregazione e con la partecipazione aperta pure ai diversamente abili, non facciamo altro che confermare la voglia di far coesistere e interagire varie forme di abilità. C’è grande interesse verso il centro estivo sportivo, multidisciplinare, siamo convinti che il numero degli iscritti è destinato ad aumentare.

L’Educamp consente ai bambini di divertirsi, trascorrendo piacevolmente alcune ore della giornata insieme con i coetanei ed ai genitori di stare tranquilli, perché i loro figli sono affidati in buone mani.”

 

fonte: salernosera

Annunci

Ti è sembrato utile questo articolo? Lascia un commento