I 10 principali tratti delle persone con autismo che vengono trascurati

Spesso ci concentriamo su un centinaio di caratteristiche dell’autismo, ma trascuriamo poi molte abilità speciali, che hanno i nostri ragazzi e che li rendono davvero unici.

Esiste una ricerca che suggerisce che le persone con autismo a basso funzionamento possano essere dotate, e che in qualche modo siano più intelligenti delle persone senza autismo. Ciò è in gran parte dovuto al modo in cui il loro cervello elabora i dati, il che li rende più adatti a comprendere numeri e schemi. Altri studi hanno scoperto che, poiché le persone con autismo tendono a eccellere nell’elaborazione visiva, sono più veloci del 40% nel risolvere i problemi rispetto ad altre persone.

Le persone con autismo hanno molto da offrire al mondo. È tempo di rivalutare e di sfidare ciò che sappiamo essere vero sull’autismo. Questo è l’unico modo con cui affronteremo i molti malintesi sul disturbo, aiutando anche le persone con autismo, a diventare membri funzionali della società.

Nello spirito del World Autism Awareness Month, abbiamo messo insieme 10 dei migliori tratti che hanno le persone con autismo. La nostra speranza è che concentrandosi sui loro punti di forza, le persone impareranno a vedere l’autismo come qualcosa di più di una disabilità.

1. Le persone con autismo hanno una memoria eccezionale a lungo termine

Gli individui con autismo tendono ad avere una memoria eccezionale a lungo termine. Mentre possono lottare per ricordare cose accadute pochi minuti fa, sono spesso in grado di ricordare eventi accaduti anni prima con dettagli vividi. Inoltre, la maggior parte delle persone con autismo ha una capacità impressionante di imparare a memoria. La capacità di qualcuno con autismo di ricordare i fatti è così unica che a volte può sembrare che abbiano una memoria enciclopedica.

2. Le persone con autismo eccellono in compiti uditivi e visivi

La ricerca indica che le persone con autismo eccellono in compiti uditivi e visivi. Infatti, molti di loro superano gli altri in compiti che richiedono queste abilità. Questo spiega perché le persone con autismo riescono meglio nei test di intelligenza non verbale. Uno studio ha scoperto che quelli con autismo hanno completato test che hanno richiesto il pensiero visivo e il riconoscimento dei pattern del 40% più velocemente rispetto alle persone senza autismo.

3. Le persone con autismo eccellono nel pensiero creativo

Il pensiero creativo potrebbe non essere la prima cosa che viene in mente quando pensi all’autismo, ma ci sono studi che suggeriscono che le persone con autismo possono eccellere nella creatività. In uno studio, ai partecipanti è stato chiesto di pensare a tutti gli usi non ovvi per un mattone e una graffetta. È interessante notare che, mentre i partecipanti con autismo non hanno trovato tante soluzioni come gli altri partecipanti, la loro soluzione era altamente creativa. È anche significativo notare che gli individui con autismo sono passati direttamente alle soluzioni innovative mentre gli altri partecipanti hanno iniziato, per prima, con gli usi più ovvi.

4. Le persone con autismo dimostrano abilità matematiche impressionanti

Non è insolito per quelli con autismo eccellere in matematica. Le loro impressionanti abilità matematiche e capacità di problem solving sono legate a un modello unico di organizzazione del cervello. In uno studio, è emerso che i bambini con autismo ad alto rendimento hanno superato di gran lunga i loro coetanei quando si trattava di test di matematica standardizzati. Hanno anche utilizzato sofisticate strategie di problem solving che non si basavano sull’apprendimento meccanico o sul conteggio delle dita.Il ricercatore principale dello studio ha spiegato: “Il nostro studio sostiene l’idea che lo sviluppo del cervello atipico nell’autismo può portare, non solo a deficit, ma anche ad alcuni punti di forza cognitivi notevoli.”

5. Le persone con autismo sono brave a fare compiti ripetitivi

Le persone con autismo si sentono più a proprio agio con la routine e la prevedibilità. Non prosperano bene in ambienti stressanti dove ci sono molti cambiamenti. Di conseguenza, gli individui con autismo tendono a eccellere in compiti ripetitivi che richiedono una concentrazione profonda su una cosa. Sempre più aziende tecnologiche come Microsoft, Vodafone e HP stanno assumendo individui con autismo per la loro capacità unica di prosperare in attività ripetitive. “Li troviamo (individui  con autismo ) ottimi per il test del software e la garanzia della qualità; possono concentrarsi a lungo su un’attività ripetitiva e individuare meglio gli errori “, ha detto Anka Wittenberg, responsabile della diversità di SAP.

6. Le persone con autismo hanno un occhio per i dettagli

Molti ricercatori ritengono che sia a causa dell’impatto dell’autismo sul cervello il fatto che le persone con questa condizione abbiano la capacità di rimanere concentrati e di notare anche i più piccoli dettagli. Gli individui con autismo tendono a d essere molto orientati ai dettagli e sono in grado di lavorare in modo persistente senza distrarsi.

7. Le persone con autismo tendono ad essere meno ingannevoli

Mentre alcune persone con autismo hanno la capacità di dire semplici bugie bianche, la ricerca suggerisce che è meno probabile che nascondano in seguito  la loro bugia iniziale. Ciò significa che spesso non sono in grado di mantenere la coerenza tra la bugia iniziale e le dichiarazioni successive. Si ritiene inoltre che la menzogna nelle persone con autismo sia un comportamento appreso piuttosto che un atto intenzionale di inganno.

8. Le persone con autismo non giudicano

Poiché gli individui con autismo hanno una percezione letterale del mondo, tendono a prendere le cose alla lettera senza giudicarle o interpretarle. Ciò ha portato alcuni ricercatori a concludere che le persone con autismo percepiscono il mondo come è in realtà in quanto non consentono al loro cervello di cambiare il modo con cui vedono le cose.

9. Le persone con autismo tendono ad essere dipendenti affidabili e fedeli

Secondo una ricerca condotta dalla National Autistic Society, gli individui con autismo tendono ad essere coscienziosi e sono spesso molto impegnati nel loro lavoro. La ricerca ha anche scoperto che questi lavoratori sono puntuali, onesti e affidabili. I livelli di assenteismo sono spesso più bassi tra questi lavoratori.

10. Le persone con autismo hanno una maggiore percezione del movimento

Uno studio ha scoperto che gli individui con autismo percepiscono i movimenti semplici due volte più velocemente di quelli senza autismo. Inoltre, c’è anche una ricerca che indica che quelli con autismo hanno la capacità di percepire modelli e disegni a linee semplici più rapidamente di quelli senza la condizione.

 

 

 

 

 

 

fonte: angelsense
Annunci

Ti è sembrato utile questo articolo? Lascia un commento