La gestione del comportamento dell’allievo con autismo.

Vi faccio vedere, con immenso piacere, questa presentazione in Power Point dell’insegnante Francesca Ditroia, che parla in maniera più che dettagliata del lavoro da lei svolto con un bambino autistico di nome Andrea (nome  di fantasia).

Andrea frequenta la 5° E di una scuola primaria in  centro che ha un’utenza medio alta .

La sua classe è composta da 26 alunni di cui 12 maschi e 14 femmine .Vi sono due alunni stranieri ben inseriti che parlano italiano.

Ha 2 insegnanti curriculari , un’insegnante di sostegno che lo segue dalla 2° per 22 ore settimanali e un’educatrice che sostituisce l’insegnante di sostegno il venerdì ,poiché il venerdi pomeriggio il bimbo non è coperto.

Andrea è sempre stato ben inserito e accolto da tutti i compagni , partecipa ai laboratori e alle uscite di classe“.

Sono certa che il testo, corredato anche di schede di lavoro, aiuterà i tanti docenti che ogni giorno lavorano, spesso con tante difficoltà, con i nostri figli autistici.

Lo trovo utilissimo e non potevo non pubblicarlo per voi. Eccolo qui:

La gestione del comportamento in allievo con autismo 1

 

 

 

Annunci