Quando togliere una stereotipia diventa educativo.

Allora, l’autismo  è pieno di  stereotipie,  e  lo sappiamo. E tolta una ne nasce sempre   un’altra. Quello che dobbiamo fare è conviverci e anche questo lo sappiamo.  Ecco perchè mi  adopero  e uso le mie energie nel togliere soltanto quelle che in  qualche maniera possono aiutare  Ares ad essere  autonomo,  a crescere in tutti i sensi.

Questa è  una di loro. Da qualche mese Ares toglie una federa, non si è capito perchè, ma la toglie, una sola. Già  in passato si toglieva un calzino antiscivolo, era piccolo e d’inverno andava  in giro con un calzino solo. La  situazione, allora,  fu risolta così: ogni volta che Ares si toglieva il calzino, io gli facevo mettere, da solo, entrambi i calzini normali e anche le scarpe: fatica immane.  Si estinse così quella stereotipia perchè al solo pensiero di dover rimettere le scarpe e i calzini ogni volta, Ares ci ripensava e non toglieva più il calzino. Di passo imparò a indossare calzini e scarpe (senza allacciarli, quello arrivò dopo)

Ora ho fatto lo stesso con la federa, ogni volta che la toglie, gliela faccio rimettere: faticosissimo, ma guardate quanto è diventato bravo. Oramai sa fare tutto il letto, mancava soltanto questo dettaglio della federa, e in questo mi è venuto in soccorso (diciamo così) la stereotipia stessa. 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...