L’andatura dei bambini potrebbe nascondere l’autismo.

Un interessante articolo di west-info.eu

Anche l’andatura in punta di piedi tra i campanelli d’allarme dell’autismo. A dirlo, una ricerca tutta italiana firmata dall’Istituto Villa Santa Maria di Tavernerio (CO) e pubblicata sulla rivista Autism Research. Secondo gli esperti, più del 30% dei bambini con autismo non appoggia i talloni a terra nel camminare. E più la superficie calpestata è dura, più questo tipo di deambulazione irregolare persiste. Un atteggiamento che – sostengono gli esperti – è legato a una disfunzione sensoriale tale per cui l’eccessiva aderenza dei piedi su una superficie risulta fastidiosa. Il cosiddetto toe walking, dunque, riduce l’area di appoggio e di conseguenza l’intensità sensoriale, diventando un modo di difesa involontario messo in atto dal cervello del bambino.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...